Artribune - Messaggi dalla quarantena

13 Maggio 2020

"Messaggi dalla quarantena" è una rubrica curata da Mercedes Auteri per Artribune, incentrata sugli artisti in rapporto a questi giorni di quarantena forzata a causa del Covid-19:

In questi giorni di clausura in cui l'hortus conclusus della nostra casa è stato l'unico orizzonte possibile, Artribune ha pensato a un modo nuovo di raccontare il presente attraverso le opere di artisti contemporanei che, in passato o nel presente, si sono dedicati ad alcuni temi esistenziali ricorrenti nella vita di ciascuno. Per scoprire che quelle opere di ieri parlano di noi come siamo oggi e che molte opere di oggi parleranno di noi come saremo domani. Per affidarci al potere visionario e catartico dell'arte anche in questi mesi difficili fatti di assenza, trauma, desiderio dell'altro lontano, riscoperta della nostra zona di conforto – a tratti divenuta sconfortante – e degli oggetti inanimati che ci abitano e che abitiamo, del tempo perduto e ritrovato, del risveglio della natura, del grande bisogno di cambiamento.

Segnalo il quinto capitolo di questa rubrica, con Giacomo Rizzo, Danilo Torre, Filippo La Vaccara e Daniele Cascone.

Messaggi dalla quarantena #5. Il cambiamento, lo spirituale, il mondo che verrà

Dopo un evento così sconvolgente, cosa succederà? Molto spesso in questi giorni ci si rivolge alla scienza, alla religione, a riflessioni individuali e collettive su quello che accadrà "dopo". Noi ci appelliamo all'arte e la quinta puntata della nostra rubrica la dedichiamo al mondo che verrà. Tanti artisti hanno provato a immaginare il futuro prossimo, hanno ispirato ad altri una visione o un cambio di rotta, hanno affrontato il tema della rivoluzione, dell'evoluzione, dello spirituale nell'arte. Lao Gabrielli lo inscrive dentro ai suoi mandala e alle sue geometrie. Giacomo Rizzo lo cristallizza nelle sue sculture. Danilo Torre lo proietta come monito sulla città distopica. Filippo La Vaccara lo ascolta dentro alle sue creature animali. Daniele Cascone nella memoria dei nostri anziani ‒ che in questi giorni abbiamo visto cadere come foglie d'un autunno fuori stagione ‒ e di un ritorno a noi, alle origini, oltre la maschera, per una nuova evoluzione della specie.

Leggi su Artribune

SACCA Focus – Intervista a Daniele Cascone

12 Maggio 2020

Segnalo un'intervista a cura di Giovanni Scucces per SACCA - Contenitore di Sicilianità.

About the body

10 Aprile 2020

Dal 9 al 23 aprile, esclusivamente on-line, la Galleria del Cembalo presenta "About the body", la mostra collettiva che espone opere di Alain Fleischer, Paolo Gioli, Daniele Cascone e Cristina Vatielli.

Galleria del Cembalo is proud to present "About the Body", a collective exhibition featuring artworks by some of our represented photographers as Alain Fleischer, Paolo Gioli, Daniele Cascone and Cristina Vatielli. It will be exclusively online from April 9th to 23rd.

Press Release
The exhibition "About the body" wants to display the theme of the body as an oneiric, sensual, physical or idealized starting point or as a simple tool for the composition of the photographic image.
The authors involved belong to various generations and their language is different, but in any case the message gets to the observer with an intrinsic attraction and undoubtedly it evokes an emotion. Images from the wide production of polaroid by Paolo Gioli have being chosen, from the series "Lastre" and "Luminescenti", as well as some vintage prints by the eclectic French photographer Alain Fleischer, to go through the original compositions by Daniele Cascone, ending up to the cultured Cristina Vatielli, with her mise-en-scène theatrical portraits and self-portraits with the Finnish photographer Arno Minkkinen.

Apr 9th – 23rd
On-line Exclusive

Visita la mostra on-line su Artsy

OSS#05: I grow up

4 Aprile 2020

Intervista su ArtMoire

12 Febbraio 2020

"Daniele Cascone offers us an intriguing way to see life. A way to be mesmerized by the shape of the human body that is often accompanied by an inanimate object, and the energy that emanates from these two forms merges into one allowing you to see far more than you asked for. You see a past entangled in a present that nears a future. You see light in the darkest hour -depicting a harsh reality that somehow, we all have experienced. Through his art, you engulf yourself in a moment where all is nothing, and nothing is all, where you are exposed to a contradiction that simply makes sense and just becomes a whole."

Leggi l'intervista su ArtMoire.

Fiction

2 Gennaio 2020
© Daniele Cascone© Daniele Cascone© Daniele Cascone

Sperimentazioni in studio di fine 2019.

Photographize Monochrome Issue N.04

17 Dicembre 2019

Mi trovate su Photographize Monochrome (Numero 4, Novembre 2019), sia in versione digitale che cartacea.

  • FEATURED: Daniele Cascone, Dermot Russell, Justin Estcourt, Anja Rösgen, Sébastien Grébille.
  • ARTICOLI: Louis Blanc, Platon, Steeven Salvat, Christian Vizl, Laura Malaterra, Ondrej Medved.

Photographize Monochrome Issue N.04

Italy Photo Award V Edition - Premiazione Finale

14 Novembre 2019
Italy Photo Award V Edition - Premiazione Finale

Italy Photo Award - Premio Voglino 2019
15 Dicembre 2019 MACRO Museo Roma (h. 11:00)

Il 15 Dicembre si concluderà la V Edizione dell'Italy Photo Award - Premio Voglino con la cerimonia di premiazione dei finalisti vincitori delle Letture Portfolio ospitate nei piu grandi Festival italiani: decine di migliaia le immagini provenienti da tutta Italia. L'Italy Photo Award, uno dei più importanti eventi fotografici nazionali, nato per la valorizzazione e diffusione della cultura fotografica italiana, offre un'opportunità unica grazie alla partecipazione di autori fotografi professionisti del nostro paese. Al termine verranno nominati i vincitori assoluti rispettivamente nella categoria "Miglior Portfolio" e "Giovane Talento" aggiudicandosi così il Premio Voglino 2019. I vincitori dell'Italy Photo Award riceveranno un premio in denaro (un contributo economico per accrescere la propria formazione e proseguire i propri progetti in ambito fotografico) e la stampa della mostra.

Per l'occasione, nello spazio ITALIAN COLLECTION che ospita tutti i progetti selezionati nell'anno 2019, avrà luogo la performance musicale di Francesco Garolfi: un affascinante viaggio in cui le musiche originali del compositore e chitarrista Garolfi dialogano con la fotografia degli autori premiati. Un connubio tra musica e arte visiva, dall’elevato valore culturale.

  • IMP Festival - International Month of Photojournalism: Lorenzo Zoppolato, Diego Costantini, Marta Bortoli
  • Milano Photo Week: Francesca Todde, Maria Clara Macrì, Jordan Angelo Cozzi
  • Gibellina PhotoRoad: Daniele Cascone, Alessandro Scattolini
  • Festival della Fotografia Etica: Mariagrazia Beruffi, Davide Bertuccio, Mauro Mercandelli

Opening 11:00 (Stanza delle Parole)
MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Roma
Via Nizza, 138 - Roma

Programma:

  • 11:00 Premiazione autori finalisti vincitori delle Letture Portfolio dell'ITALY PHOTO AWARD Premio Voglino 2019
  • 11:30 Nomina vincitori "Miglior Portfolio" e "Giovane Talento" del Premio Voglino ITALY PHOTO AWARD 2019
  • 12:00 Performance musicale di Francesco Garolfi e videoproiezione ITALIAN COLLECTION 2019 - Spazio Italian Collection

https://www.italyphotoaward.com

A.B.O. #58 (diptych)

25 Ottobre 2019
\"A.B.O.
A.B.O. #58 (diptych) - 2019, Stampa giclée fine art a pigmento

A black obsession: ultime opere

19 Ottobre 2019
© Daniele Cascone© Daniele Cascone© Daniele Cascone

Tre delle ultime opere realizzate per "A black obsession", che concludono la serie iniziata qualche mese fa. Qui le altre immagini selezionate.

1
2 3 4 5
...
Totale elementi: 296